« Indietro
Galluccio
Provincia di: Caserta

Informazioni

I terreni che ospitano i vitigni da cui si ricava il Galluccio (in cinque Comuni intorno al vulcano spento di Roccamonfina, in provincia di Caserta) godono della particolare struttura e composizione derivata dalla precedente attività eruttiva del vulcano ormai spento. Ciò ha reso la zona particolarmente predisposta alla coltivazione dei vitigni, poiché restituiscono all’uva profumi intensi e delicati particolarmente apprezzati dagli intenditori di vino.

Le viti usate per questa DOC, particolarmente apprezzata da molti estimatori, hanno il pregio dell’Aglianico (per Rosso e Rosato) e della Falanghina (per il Bianco). Il Rosso, poi, se invecchiato per due anni (di cui uno in botte), assume un suggestivo color rubino tendente al granato e acquista la denominazione di “Riserva”.

 

Altri prodotti della categoria Vini D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata)

» Ischia
» Asprinio d'Aversa
» Penisola sorrentina
» Sannio
» Campi Flegrei
» Irpinia
» Falerno del Massico
» Cilento
» Costa d'Amalfi
» Castel San Lorenzo

» Ricerca geografica



© Agrituristcampania.it - Corso Arnaldo Lucci, 137 - 80142 Napoli - C.F: 95131340630 - E-Mail: info@agrituristcampania.it - Realizzato da: Netpixel.it

Informazioni utili
» Chi siamo
» Contatti
» Notizie
» Links utili
» Diventa un associato
Agriturismi
» Avellino
» Benevento
» Caserta
» Napoli
» Salerno
Itinerari
» Avellino
» Benevento
» Caserta
» Napoli
» Salerno
Eventi
» Avellino
» Benevento
» Caserta
» Napoli
» Salerno
Prodotti tipici
» Avellino
» Benevento
» Caserta
» Napoli
» Salerno
Area riservata associati
Username
Password
 
» Dati smarriti? Clicca qui per recuperarli
Torna su